Allievi: Sanvemille – Canottieri 2-4

Ninetto 22 gennaio 2018 Commenti disabilitati su Allievi: Sanvemille – Canottieri 2-4
Allievi: Sanvemille – Canottieri 2-4

Sanvemille: Zaros, Silvestrin, Kin, Fazzinga, Piva, Musacco, Mulic, Lo Cicero, Mazzer, Gava, Signorotto.  All: Christian Cettolin

Belluno: Rosson, Mistron, Bonavera, Dall’Ò, Salamon, Burigo, Laforgia, Bortolini, De Marchi, De Menech, Saronide, De Dea.  All: Rino Capalbo

Reti: PT 11′ e 23′ Bortolini, 24′ Laforgia.  ST 19′ autogol SM. 

foto© Laforgia

Match rocambolesco a San Vendemiano: i Canottieri blindano la partita sul 3 a 0 alla prima sirena; nella ripresa, all’espulsione di Bortolini del primo tempo, si aggiunge quella di Mistron al diciottesimo. Il Sanvemille con due gol su punizione si riporta sotto solo sul finale, Rosson tra i pali tranquillizza i suoi con una serie di interventi importanti.  In cronaca: all’undicesimo, Burigo recupera palla a centrocampo e serve in fascia sinistra Bortolini: dribbling ubriacante e botta da posizione defilata tra palo e portiere, uno a zero. Il raddoppio biancoblù arriva da un’azione ben congegnata dai ragazzi di Capalbo: Burigo-Laforgia-Burigo e palla lunga per Bortolini che al galoppo riceve il passaggio esatto e di sinistro in pallonetto supera l’estremo di casa, gol davvero bello. Com’è bello, per caparbietà e cattiveria agonistica, il gol di Laforgia: la Canottieri è da poco rimasta in inferiorità numerica per l’espulsione comminata a Bortolini: dal pack difensivo si stacca Laforgia in anticipo su Silvestrin, scippo legale ed involo verso la gabbia di Zaros con conclusione sotto il sette da applauso. Al riposo si va dunque con una certa tranquillità tra le fila Canottieri. E fino al diciottesimo il match non vive di grandi sussulti, senonchè Mistron viene allontanato dall’arbitro, costringendo i bellunesi all’ennesimo fortino. Arriva su punizione il gol del Sanve, ma il Belluno non si abbatte, e anzi un minuto dopo sugli sviluppi di un corner la bordata di Burigo trova davanti alla porta una deviazione fatale ai trevigiani, quattro a uno Belluno. C’è tempo, poco prima dello scadere, per il raddoppio dei padroni di casa e niente più: la Canottieri porta via i tre punti, e si prepara per il match con il Vicinalis alla Spes di domenica prossima. “Sono contento per i miei ragazzi” chiosa Capalbo a fine match, “Laforgia ha fatto un gol pesante, di quelli che piacciono a me.”

 

 

I commenti sono chiusi.