Benvenuti Mario e Matias

Ninetto 1 dicembre 2016 Commenti disabilitati su Benvenuti Mario e Matias
Benvenuti Mario e Matias

L’ultima fu la Canottieri 2012 di Melo e Ariati. Praticamente  dal 2013 il mercato di questa Società si è mosso, volerevolare, nell’ambito del panorama bellunese. Così è, se vi pare, pareva dire il mondo intorno, le nostre difficoltà, la crisi generale della società e di questo sport.

Questa Società, grazie a tante cose, e da prima la fusione con l’Atletico che portò alla Dolomitica e poi di nuovo alla Canottieri, ha potuto attraversare, pur in costante apnea, questi anni di serie B. Dalla panchina e ogni anno Mister Bortolini  vocato al miracolo, quello di far toccare terra all’equipaggio. Senza lasciare indietro nessuno, come si usa dire, ma spesso non fare. Benvenuti, allora, Mario e Matias, che già dal nome siete dei nostri. Sarà dura lo stesso, neh? salvarsi. Tipo sabato: più dei più forti non potevano capitarci. Buona fortuna, Canottieri.

I commenti sono chiusi.