Canottieri Belluno – Maccan Prata 2-3

Ninetto 10 febbraio 2021 Commenti disabilitati su Canottieri Belluno – Maccan Prata 2-3
Canottieri Belluno – Maccan Prata 2-3

CANOTTIERI BELLUNO Dalla Libera, Di Donato, Dall’Ò, Rotta, Savi, Reolon, Gheno, Vettorel, Belleboni, Lecis, Alessandro Bortolini, Del Prete.   All. Alessio Bortolini.

MACCAN PRATA Azzalin, Likrama, Zocchi, Zecchinello, Karabna, Dedej, Owen, Chavez, Štendler, Ayose, Cocchetto, Marchesin.    All. Marco Sbisà.

Arbitri Baldo di Conegliano e Guadagnini di Castelfranco Veneto. Crono Baruffi di Treviso.

Marcatori PT 06’53’’ Owen,  08’15’’ Reolon, 14’12’’ Chavez. ST  05’08’’ Rotta, 06’46’’ Zocchi.

Note Ammoniti Alessandro Bortolini e Rotta per Belluno; Cocchetto e Chavez per Prata. 

foto: ©AndreaDallaLibera

 

Match d’equilibrio alla Spes tra due squadre alla ricerca dei tre punti ma anche in tentativo di fuga da un momento di campionato non felice: la spuntano gli ospiti grazie a un migliore cx lì davanti alla gabbia. Reolon e Cocchetto, prove tecniche di tiro, entrambi sull’esterno. Chavez al quinto segnerebbe se il suo precedente controllo non avvenisse più di braccio che di petto. Il gol è comunque lì, e si concretizza sulla perfetta combinazione Owen-Chavez-Owen, con l’andaluso ad accompagnare in porta l’uno a zero.  La reazione Canottieri c’è, subito: Gheno da fuori, senza esito al settimo, all’ottavo la respinta di Azzalin rimane lì sull’aia, c’è Reolon e c’è il pareggio. Il match prosegue nel suo discreto equilibrio, senonchè si carica fuori misura di falli la Canottieri: sesto, mancano sei minuti alla prima sirena, in lunetta Chavez, gliela legge Dalla Libera, nondimeno la sfera si deposita all’angolino basso alla sinistra dell’estremo bellunese, due a uno Maccan. Bravo dalla Libera di lì a poco ad alzare sopra la traversa la botta di Chavez e al sedicesimo su Ayose, man of the match a nostro avviso, davvero scatenato in dribbling.  Ripresa: paiono aumentare i giri i gialloneri, invece al quinto  è Rotta, che poco prima si è fatto trovare pronto ad un bell’appuntamento sulla boccia messa giustissima da Reolon, a sfruttare in girata la rimessa di Belleboni e a riportare il match sulla parità. Canottieri avanti, ringalluzzita: Belleboni in buona progressione a sinistra, conclusione centrale, poi ancora Reolon, che di taglio trova Dall’Ò sottomisura, bravo Azzalin a chiudere tutto.  Buon momento bellunese, punitiva la Macca: conclusione micidiale dalle parti del palo sinistro di Del Prete a firma Ayose, la deviazione a un passo dalla gabbia di Zotti è imprevedibile per Del Prete. La Canottieri scrolla la testa, ma c’è: Gheno da fuori, fuori non di molto. Bella palla a disposizione per Bortolini, al posto giusto ma la conclusione è sbagliata. Quattordicesimo: Stendler-Ayose-Owen, tutto benissimo, molto bene anche Del Prete, poco dopo impegnato in antisnaiperaggio stendleriano.  Belleboni, buona la sua prova d’esordio in maglia biancoblù,  quasi quasi gabba Azzalin con conclusione dalla sinistra bloccata in due tempi con brivido.  Non succede granchè, le squadre si controllano, qualche rovesciamento di fronte ma senza esito: mister Bortolini manda di movimento Savi quando mancano tre minuti e mezzo,  due occasioni, una buona per Gheno con istinto di Azzalin e una buonissima per Belleboni dalle parti del secondo palo sull’assistenza esatta di Savi: non vanno, il risultato resta lì, Maccan batte Canottieri 3 a 2.  

I commenti sono chiusi.