Canottieri: il club manager è Luca Moi.

Ninetto 1 giugno 2021 0
Canottieri:  il club manager è Luca Moi.

Novità in Piazza Vittorio Emanuele:  prende posto nel consesso biancoblu Luca Moi, e va ad occupare una casella  importante nell’organigramma della Società bellunese, quella di club manager.

Ho accolto con enorme piacere  l’invito a collaborare della Canottieri Belluno perché  è da sempre una società che si  contraddistingue nel panorama del futsal per cultura sportiva “ sono le prime parole di Moi da biancoblù. “Metterò  al servizio dei giocatori , del mister, del ds e del direttivo il mio entusiasmo, la mia dedizione, la fatica di fare e di capire  e non da ultimo la mia infinita passione per questo sport. “ Residente a Udine, nativo di Cagliari, Moi ha conseguito il patentino da allenatore nel 2012, e da allora la sua attività, dalla panchina e come manager sportivo , ha conosciuto molte delle eccellenze del futsal del Friuli Venezia Giulia, dalla New Team al Palmanova, dal Maccan Prata fino al Pordenone, dove è stato tra i protagonisti della cavalcata dei ramarri dal regionale agli alti vertici della serie B. Dopo un anno sabbatico,  ritorna nel calcio a cinque sposando la causa dei Canottieri Belluno.

Il benvenuto glielo dà il presidentissimo Bortolini: “Siamo un gruppo solido e storico, con un suo modo di vedere e di sentire. Abbiamo visto in Luca un modo di intendere l’esperienza sportiva vicino al nostro, un modo dove capacità, competenze e persone stanno allo stesso piano e vanno allo stesso passo. Benvenuto a Belluno, Luca.

L’arrivo di Moi in Canottieri “ è un’opportunità di crescita”  sintetizza il Mister, Alessio Bortolini, alla vigilia della sua dodicesima volta là in panchina.  “Il suo è un profilo di livello, sotto tutti i punti di vista. Sarà forte lavorare insieme. “Questa scelta, nostra e sua” chiosa il direttore sportivo Matteo Longo, “s’inserisce perfettamente nella volontà del nostro gruppo di meglio strutturarsi. Usciamo da quello che usciamo, andiamo verso un futuro che, al di là di tutte le incognite compatibili, noi speriamo tenga ben alta questa bandiera, e questa Società.”

 

 

Leave A Response »