Ciao ragazzi.

Ninetto 30 marzo 2017 3
Ciao ragazzi.

Ci si rivede, in giro, per i tornei d’estate, in partitelle tutte stinchi, sulle spiagge. Sabato è l’ultima in casa: la stagione sta finendo, un anno se ne va. E sarà un anno in più per tutti, ai blocchi di partenza della prossima stagione: è l’anno del ventennale, ricordi? No, io non c’ero proprio dall’inizio, però mi ha raccontato Palazzin, oggi ancora lì, tra i dirigenti  in biancoblù.  Ricordi? Primavera 1998,un gruppo di amici, di giovedì sera a Longarone. E certamente è cambiato molto: i Canottieri, poi i Kiwi, poi Dolomitici, e infine di nuovo Canottieri. Che, come recita la nostra fanzine e come testimonia la curva sud capitanata dalla Tania, è forever, è per sempre. Tante cose sono cambiate, tante passate: ma è, e sempre, di più quello che rimane. L’unica promessa che possiamo fare è che ci saremo, con questa voglia qua di portare avanti uno sport che sempre più persone amano. E anch’io, dietro i tasti, tra curriculum e calcetto, preferisco il calcio a cinque. Ciao ragazzi.

3 Comments »

  1. Zanzibar 30 marzo 2017 alle 7:51 pm -

    Grande Nino.

    • Ninetto 31 marzo 2017 alle 5:36 pm -

      Grande Massimo.

  2. zanzibar 1 aprile 2017 alle 11:02 am -

    Siamo grandi, Nino.