Come stiamo?

Ninetto 9 gennaio 2019 0
Come stiamo?

E via, si comincia il girone di ritorno. Anno iniziato, non benissimo, mollando giù un punto se non l’intera posta all’Altamarca che, come noi, abitava le zone ime della classifica. C’è da farci caso fin là, alle classifiche: quella di poche giornate fa ci cacciava direttamente in zona play-off, non so se mi spiego. E’ un po’ come quegli elenchi  che pretendono di classificare la qualità della vita. A proposito, come stiamo? Stiamo che più che il punto perso con l’Altamarca pesa sulle coscienze quello perduto a Vicenza. Stiamo che buona parte del match giocato con lo Sporting rassicura più d’uno in biancoblù, tra giocatori e tifosi, sullo stato dell’arte in darsena Canottieri. Stiamo che El Orabi, che ha fatto in tempo a farci vedere un paio di cose niente male, sabato non è in campo, e la ragione ancor ci offende.  La squadra che incontriamo è la prima di classifica, che mette insieme Mister Carobbi, Kaos Bologna, Imola e il PalaCavina, ricordi di ricordi, sfide d’altri tempi. Sono loro i padroni del campionato. Io non dico più, almeno da cinque minuti, che contro i forti siamo forti.

Leave A Response »