Dolomitici.

Ninetto 17 novembre 2016 0
Dolomitici.

Il nostro spirito cooperativo ha funzionato ancora in terra romagnola, levando dalle peste il Forlì, orfano in settimana del suo mister. E noi? C’è da dire che con i nostri tre punti il Forlì balza in quinta posizione, ed allora la classifica è ancora uno yoyò, da salirci su prima possibile.  Il pomeriggio al Marabini non è mai stato troppo azzurro, per noi: ed allora fiondiamoci qui, alla Spes, dove sabato va in onda un derby dolomitico da bassa quota: quasi dal fondo, urge risalire, a fare da gendarme il solo Trento, un punto in meno,  che oggi ospita proprio il Forlì e sabato prossimo proprio noi. Boaretto in tribuna con Brancher: un paio dei nostri da quelle parti ha portato bene l’ultima volta, ma più che alle ricorrenze numeriche occorrerà attaccarsi a tutto quello che c’è, e un pochino anche a quello che non c’è, per cercare di vincerla, questa partita. Ricevemmo dai trentini una scoppola formidabile a fine ottobre di un anno fa,  solo parzialmente resa in piana rotaliana nel febbraio di quest’anno. Proviamoci: lì la classifica, lì la scalata. Occhio ai rinvii. Non perdiamo le staffe.

Leave A Response »