Futsal Cornedo – Canottieri Belluno 6-2

Ninetto 8 gennaio 2022 0
Futsal Cornedo – Canottieri Belluno 6-2

Cornedo: Marzotto (Rubega), Soldà, Brancher, Buonanno, Degeneri, Grigolato, Amoroso, Pretto, Pizarro, Giuliano Boscaro, Tibaldo. Allenatore Pablo Ranieri.

Canottieri: Dalla Libera, Bortolini, Vettorel, Bardini, Savi, Reolon, Gheno, Dal Farra, Robinho, De Battista, Dall’Ò, Salvador.  All: Alessio Bortolini.

Arbitri: Cocco di Parma, Krupic di Brescia. Crono: Billo di Schio.

Reti: PT 1.20 Dall’Ò (BL), 7.20 Pizarro, 7.36 Giuliano Boscaro, 10.35 Amoroso, 16.57 Dal Farra (BL). ST 8.07 Amoroso, 11.00 Brancher, 15.20 Amoroso.

Note: Espulsi Marzotto e Ranieri per Cornedo, Reolon per Belluno. Ammoniti Tibaldo, Bonanno e Brancher per Cornedo; Reolon, Dall’Ò e Dal Farra per Belluno. 

Canottieri bella per un po’: il primo quarto di frazione, dove segna ma non raddoppia, subisce il 3 a 1 dei vicentini, nell’ultimo quarto con il Cornedo in overfalli e l’espulsione di Marzotto trova un gol solo, a fronte della traversa di Dal Farra e di due liberi. Nella ripresa, match in equilibrio sino all’espulsione di Reolon, poi only Cornedo. 

Stappa il match Dall’Ò, dopo poco: taglio di Dal Farra, botta del millenial biancoblù che sorprende Marzotto. Un paio di belle conclusioni dalla distanza di Bortolini, c’è molto Belluno, finchè Pizzarro non rompe la pressione con un contropiede imperioso, mette a sedere Dalla Libera e marca il pareggio. Passano pochi secondi e la segnatura di Boscaro su mezzo autogol di Reolon ribalta il risultato, ci vuole poi un super Dalla Libera, double su Brancher e poi determinante a chiudere sul secondo palo di Pretto. Decimo: Boscaro va via a Dal Farra, palla in mezzo per Amoroso che fa 3 a 1. Sesto fallo Cornedo: traversaincrocio di Dal Farra poco prima che Marzotto venga espulso, in power play trova il gol proprio Dal Farra, tra i migliori in campo, nel frattempo in lunetta sono andati sia Savi che Bardini. Reolon, siamo al diciannovesimo, salva sulla riga vs Grigolato, sulla sirena un bel lampo dell’imprendibile Boscaro. Ripresa: Robinho a tamponare sempre su Boscaro, Reolon da sinistra la mette sul palo giusto, intercetta Rubega di piede. Occasione buona per Buonanno e poi per Degeneri, Tibaldo all’ultimo su Robinho, siamo intorno al decimo quando il palo dice di no a Reolon, giusto poco prima che il capitano Canottieri esca dal match sul secondo giallo. Dalla Libera su Pizarro prima che Amoroso stampi il 4 a 2 e quasi il 5 a 2, ci penserà all’undicesimo Brancher. Savi di movimento, dentro De Battista a manovrare, il più pericoloso per la Canottieri è proprio Brancher che per poco non fa autogol. Amoroso a porta sguarnita, Cornedo batte Canottieri 6 a 2. 

Leave A Response »