Giovanissimi: Giesse Canottieri-Futsal Giorgione 3-1

Ninetto 9 aprile 2018 Commenti disabilitati su Giovanissimi: Giesse Canottieri-Futsal Giorgione 3-1
Giovanissimi: Giesse Canottieri-Futsal Giorgione 3-1

Canottieri: Lecis, Saronide, Dal Farra, Bortolini, Fazio, Pepi, De Moliner, Laforgia, Talò, Bonavera, Dall’Ò, De Bona.   All: Giacomo Fiabane

Giorgione: Bernardi, Torresin, Fior, Beltrame, Bordin, Bianchi, Wali, Ditto, Gashi, Lo Giudice, Delmestre, Frasson.  All: Robson Marani

Reti: PT Bortolini, Delmestre (G).  ST  Talò, Bonavera. 

Nel secondo turno dei play off alla Spes Arena arriva il Giorgione di mister Marani. Si capisce fin da subito che sarà una bella partita. Nei primi minuti le squadre si studiano ma il primo lampo è della squadra di casa: Dall’Ò serve sulla laterale per Dal Farra che senza pensarci troppo spedisce in mezzo un pallone molto invitante. All’appuntamento con la palla arriva puntuale Bortolini che senza difficoltà fa l’uno a zero. 
Nei minuti successivi le squadre si affrontano a viso aperto ed il Giorgione guadagna un po’ di campo e aumenta l’intensità del suo gioco; al decimo un errato disimpegno della difesa biancoblu genera il meritato pareggio degli ospiti a firma Delmestre. Da qui alla fine del tempo gara in equilibrio con occasioni da ambo le parti. Al rientro dall’intervallo la partita si accende subito, punizione per i padroni di casa: Bortolini appoggia per Dall’Ò ed il numero 11 bellunese spedisce un bel destro sul palo. All’8′ parte in contropiede il Giorgione ma Lecis si fa trovare pronto. La partita è bellissima e due minuti più tardi passa ancora la Canottieri: Bortolini dalla destra mette in mezzo per Talò  che a tu per tu con il portiere insacca il gol del nuovo vantaggio. Cresce sempre di più la Canottieri. Al tredicesimo le reti biancoblu diventano tre: Bonavera intercetta il pallone nella propria metà campo e punta la porta, dribbling doppio e destro chirurgico ad incrociare dalle parti del palo. È scatenato il numero dieci: al 16′  offre un’imbucata deliziosa a Dall’Ò, Bernardi ferma tutto. Ci riproveranno fino alla fine, Bonavera e compagni, a rimpinguare il vantaggio ma senza fortuna. Finisce così 3-1 la sfida con il Giorgione e la Canottieri vola in semifinale. Sabato prossimo ad Arcade si giocherà contro la corazzata Fenice l’accesso alla finalissima. Da non perdere.

I commenti sono chiusi.