Gioventù Canottieri: il segno del 4.

Ninetto 31 ottobre 2021 0
Gioventù Canottieri: il segno del 4.

Quattro a due s’impone l’U19 di Giacomo Calvi alla Spes nei confronti di un indomito Nervesa Arcade: nel momento di massima pressione in attacco dei trevigiani, trascinati dalla buonissima stella da A2 di Gaudino , un superLecis para il piazzato che sarebbe costato il 3 a 4: finisce invece lì, sul 4 a 2 maturato in buona quota nel primo tempo, chiusosi sul 3 a 1, con la doppietta di Bortolini ed i gol di Bonavera e Gaudino, nella ripresa rete di De Bon con pregevole bombarda e di Naboussy, che accende l’ultimo quarto e il tentativo di rimonta ospite. Gli imbattuti ragazzi di Jack Calvi sono attesi al varco, tra due settimane, da una difficilissima prova sul campo dell’Altamarca. 

Quattro a uno perde l’U17 di De Nardin ( sabato in panca a Sedico il vice Giovanni Potì ) nel match con lo Jesolo. Secondo tempo in parità —gol bellunese di Bonavera— ma prima frazione con i bellunesi che sbagliano molto e lo Jesolo che può stampare un rimarchevole tre a zero. Inizio di stagione caratterizzato dalle difficoltà in zona gol dei Canottieri: già sabato, in trasferta a Vazzola Vs Miti Vicinalis, si cercherà di trovare con un po’ più di precisione la via del gol. 

Leave A Response »