quantiderby

Ninetto 26 novembre 2015 Commenti disabilitati su quantiderby
quantiderby

Appena sbollita la sconfitta a casa dei Diavoli padovani, ricordando più volentieri la vittoria con il Vicenza, sabato i Canottieri affronteranno il VeneziaMestre. Dal Piave alla laguna gli zattieri in biancoblù tenteranno di strappare punti alla Fenice, Società che da tempo ha seriamente investito sul suo settore giovanile, con poca retorica e molti fatti, rendendolo uno dei migliori e più premiati d’Italia. In campo sabato, di fronte a noi, guidati da Mister Pagana, quasi esclusivamente giovanotti nati tra il 1994 e il 96. Animo, Canottieri: ci sarà da correre e rincorrere per tenere a bada la gioventù lagunare: sperando che la nostra, di gioventù, non sia da meno, e che i senatori Reolon, Boaretto e Capalbo facciano valere  tutta la loro esperienza.  Quattro punti per noi, otto per la Fenice, dice la classifica. Una vittoria a testa.  E la differenza tra noi e loro, almeno a numeri, la fanno i pareggi: uno per noi, nel derby con il Villorba, ben cinque per loro. Ed il pareggio sarebbe sì, in altro sport, il risultato più scontato di un derby.  Non di questo ?

I commenti sono chiusi.