Teaser.

Ninetto 28 gennaio 2019 1
Teaser.

Uffa. Si ritorna in campo tra due settimane. E non passa più, qui in destra Piave,  l’adrenalina del derbyssimo si stempera nella quotidiana applicazione sotto la volta della Spes. Un po’ di riposo fa bene, che diamine, ai nostri beneamati: a Orsi e a El Orabi ancor di più, chè devono recuperare e in fretta. Ma queste tre settimane senz’agone paiono vacanze estive incastrate tra la neve. Non che le professeur Bortolini non stia dispensando compiti a casa e prove sul campo. Tra i compiti, c’è di sicuro quello di fare un partitone con l’Atesina, sabato nove febbraio. Abbiamo battuto i bolzanini all’andata, dopo esser stati sconfitti in Coppa. Adesso siamo insieme, noi e loro e compagnia bella, tutti impegnati a disincagliarsi da lì dove siamo. Il gradino sopra, c’è la zona play-off.  La memoria, pavida, mi rimanda ad una sconfitta, davvero cocente, tipo quattro anni fa, ad opera della RotalFive degli eterni Fratacci e Scalet, di Gianordoli e di Kadiu. Allora, il gruppo sul fondo classifica annoverava noi, Villorba e Fenice, oltre a Adriatica e Forlì. Orsi, Savi e De Battista occupavano la classifica marcatori dell’allora U21. Insomma, l’ho presa un po’ alla larga: ma a suonar le trombe per quel match del nove febbraio incomincio da oggi, vecchio trombone che sono.  Cercate di esserci tutti: sarà un partitone.

foto © Andrea Dalla Libera

One Comment »

  1. zanzibar 28 gennaio 2019 alle 12:09 pm -

    Vecchio trombone…ahhahaa