U19: Canottieri – Giorgione 1-5

Ninetto 27 novembre 2017 0
U19: Canottieri – Giorgione 1-5

Giesse Canottieri BL: Dos Santos, De Angelis, Fenti, Chaoui, Davare, Saronide, Burigo, Saviane, Susin, El Aamari, Rosson.  All: Tiziano Versienti

Futsal Giorgione: Pozzobon, Campagnaro, Chakrouni, Duda, Comacchio, Lima, Milani, Mendes, De Oliveira, Guidolin.  All: Robson Marani

Reti: ST 3′ Duda, 4′ Mendes, 5′ Pozzobon, 7′ Lima, 14′ Mendes, 19′ Saviane (BL). 

Tiene bene e fin che può l’Under di Versienti al cospetto del più quotato Giorgione: squadra rodata e che manda a memoria i dettami di Robson Marani. Nondimeno i Canottieri firmano un buon primo tempo, con un paio di  occasioni per passare in vantaggio. Inizio match, e doppio Saviane, alto e in bocca al portiere. Dos Santos entra in partita al quinto, alzando sul tiro di Milani. Al settimo dal corner di Chaoui  Saviane arriva lento all’appuntamento. Occasionisissima per il vantaggio by Ibra: Pozzobon, spesso e volentierissimo di movimento, lascia la porta sguarnita e per poco Chaoui non lo punisce.  Ancora Chaoui, brillante, siamo al decimo, fa tutto bene ma, se l’importante è finire, la conclusione non è all’altezza. Ma è una bella Canottieri: El Aamari in fuga decisa sulla destra, chiude lo specchio in uscita Pozzobon. All’undicesimo sono gli ospiti a sfiorare il vantaggio: Lima per Comacchio sul secondo palo, davvero per poco non si concretizza la segnatura. E allora Pozzobon protagonista, su Fenti al tredicesimo con un buon riflesso e al tiro, impegnando il collega Dos Santos. Susin, al solito tra i migliori in campo, tampona a destra su Lima, Dos Santos di piede è prontissimo sul diagonale di De Oliveira. Ancora un bella occasione sul secondo palo per Duda, sul finale di tempo è essenziale e determinante l’intervento di Dos Santos su Chakrouni.  Buon primo tempo della Giesse, che riesce a contenere le giocate del Giorgione. Nella ripresa, i trevigiani trovano con più facilità spazi e meno pressione, e nel giro di due minuti chiudono il match: primo gol di Duda, poi funziona stavolta il secondo palo dove Romanato ottimizza il servizio di Duda, infine Pozzobon dalla trequarti infila il dirimpettaio di potenza.  Solo Giorgione, adesso, Canottieri spaurita: traversa di Lima, che pochi secondi dopo inquadra la porta sull’assistenza del solito Duda. Minuto tredici: cinque a zero, la firma è di Romanato sulla prima conclusione di Comacchio. Si ridesta la Canottieri, sul finale: occasionissima per uno stremato Susin al quattordicesimo ben servito da Fenti,  nell’ultimo giro di lancette arriva il gol biancoblù di Saviane, che da dentro l’area incrocia all’angolino basso. Sconfitta, ma non tutto il male viene per nuocere: dall’Under di Versienti i segnali che arrivano sono positivi, e così il clima che si respira all’interno della squadra. I risultati non tarderanno ad arrivare.

Leave A Response »