U19: Canottieri – Villorba 3-4

Ninetto 8 gennaio 2018 0
U19: Canottieri – Villorba 3-4

Canottieri Belluno: Rosson, El Kamali, De Battista, Dell’Andrea, Fenti, Saronide, Burigo, Saviane, Chaoui, El Aamari, Davare.  All: Versienti

Futsal Villorba: Cadorin, Bastos, De Vivo, Pitton, Fasanella, Bortolini, Miceli, Maddalosso, Zornetta, Gemile, Venier.  All: De Martin

Reti: PT 16′ 30 Maddalosso, 17′ 04 Dell’Andrea (BL), 17′ 41 Chaoui (BL).  ST 6′ 53 Fasanella, 10′ 40 Bortolini, 19’30 Zornetta, 19′ 45 Saviane (BL).

U19 Giesse Canottieri doubleface: primo tempo a tratti incorniciabile, ripresa disgraziata per i ragazzi di Versienti che, al settimo minuto, riescono a non sfruttare a loro favore un 5vs 3 in seguito alle espulsioni di De Vivo e Maddalosso e 5vs 4 subiscono il gol del pareggio.

Cominciano Rosson, Chaoui, Dell’Andrea, Davare e De Battista ( infortunato, lascerà il campo nella ripresa). La prima conclusione verso Rosson parte dal piede di Maddalosso, sul rilancio dell’estremo bellunese Chaoui tenta un difficile volo ad incrociare. Al terzo minuto ancora Maddalosso, sugli sviluppi di un angolo, alza sopra la traversa Rosson ben piazzato, mentre al sesto è efficace l’anticipo di Dell’Andrea ( tra i migliori in campo) su Bortolini. Paratona di Rosson al settimo, e occasionissima biancoblù sulla trasmissione El Aamari-Chaoui al decimo, assist troppo lungo e chiusura di Cadorin. Ma è ancora il suo dirimpettaio, Rosson, a risultare determinante su Maddalosso al dodicesimo. Arriva il gol degli ospiti: nulla può Rosson su Maddalosso, servito dal vertiginoso verticale di Bortolini. Sale in cabina di regìa Dell’Andrea: in spaccata gli dice di no Cadorin, infine l’agordino realizza sull’assist di El Aamari che resiste massiccio e serve una palla pulitissima per il gol del pareggio. Anzi: pochi secondi ed è Chaoui, con un paio di ubriacanti anticipi di punta, a portare avanti i suoi sul due a uno che chiude la prima frazione. Ripresa: De Vivo dalla distanza, Rosson la caccia fuori, Chaoui in difensiva  su Zornetta, che poi saggia  severamente l’istinto, buono, di Rosson. E poi succede quel che succede: gli arbitri mandano nel tunnel  De Vivo per doppio giallo e di lì a poco e precipitosamente Maddalosso. Il Belluno  potrebbe, se non chiudere il match, allungare perentoriamente sul Villorba, ma non lo fa, Bortolini-Zornetta-Cadorin non mollano e al rientro del quarto uomo Fasanella pareggia i conti e indirizza la vittoria verso Villorba. I bellunesi  non si ripigliano, il Villorba ha le ali ai piedi: manca mezzo tempo, ma a segnare è Bortolini sull’assistenza di Fasanella. Clamorosissima l’occasione per Dell’Andrea, che all’undicesimo stremato non trova il contatto con la sfera davanti alla porta di Cadorin, Chaoui al tredicesimo inventa una palla d’oro per Fenti che esita oltremodo.  Rosson nell’ultimo quarto annulla sull’uno-due ficcante che porta alla conclusione Miceli, poi su Zornetta. Ultimo minuto dove succede di tutto: si divora un gol Pitton, El Aamari coglie l’incrocio, in contropiede Zornetta a trenta secondi dalla sirena fa il quattro a due. Sul sesto fallo Villorba, riporta sotto i suoi Saviane dalla lunetta: ma è troppo tardi, Villorba batte Canottieri 4 a 3.

Leave A Response »