U19: Canottieri vs Miti 2-3

Ninetto 16 ottobre 2017 Commenti disabilitati su U19: Canottieri vs Miti 2-3
U19: Canottieri vs Miti 2-3

U19 Canottieri : Dos Santos, Fenti, De Battista, Dell’Andrea, Susin, Davare, Saviane, De Angelis, Saronide.  All: Versienti

Miti Vicinalis: Mabchor, Saccon, Salina, Bozzetto, Cescon, Perin, Da Dalto, Merante, Brugnera, El Abdlaoui, Viezzer.  All: Marin

Reti: PT 4′ 46 Cescon, 9′ 52 De Battista (BL).  ST 8′ 18 Brugnera, 10′ 41 Fenti (BL), 16′ 41 Merante. 

Peccato: poteva portare di più, questo impegno casalingo per l’Under Versienti. Vince il Vicinalis, infine più determinato a strappare la vittoria. La panchina biancoblù di giornata è corta e con assenze non trascurabili: nonostante questo il quintetto in campo a tratti fa vedere bel gioco, e si arena sul finale anche perchè De Battista e Susin, autori di un buon match, utilizzati per forza di cose a tempo pieno, finiscono inevitabilmente pile e lucidità. Al gol degli ospiti intorno al quinto rispondono subito De Battista e Dell’Andrea in percussione, doppio Mabchor. minuto sette; tacco Saviane per la botta di Dell’Andrea, più bello che efficace, il pubblico applaude. Ancora Dell’Andrea: l’agordino dalla distanza, vola Mabchor. Sale la Canottieri, sul secondo palo mangiucchia Saviane, in compenso De Battista da fuori area gira al sette alto lontano, imparabile e di gran classe. Uno a uno, e parrebbe sbloccato il quintetto di casa: Fenti nel giro di poco illumina la scena con due giocate, per Susin e per Dell’Andrea. Dalle parti di Dos Santos non vola una mosca, dall’altra parte intorno al quindicesimo un paio di volte Saviane tenta la soluzione balistica. Sedicesimo, e De Battista ruba palla sulla destra, tiro pronto, pronto anche l’estremo Vicinalis che alza sopra la traversa. Sul finire di tempo si rivedono gli ospiti. solo per un attimo, ma probabilmente la boccia sventata da De Battista vale un gol. Ripresa: al quinto bella la transizione di Merante, davvero veloce in fascia destra, al centro c’è El Abdlaoui, niente di fatto. All’ottavo, Dell’Andrea per De Battista, ribattuto, riprende Susin, ancora Mabchor è prontissimo. Qualche secondo, e dall’altezza del corner Brugnera insacca sotto la traversa con un gran tiro: Vicinalis avanti, ma per poco perchè Fenti con caparbietà trova il pareggio. Ancora Fenti, bella partita la sua: assistenza per Saviane, Mabchor è in zona. Sembrerebbe un pareggio, e invece no. Perchè il doppio tentativo di Merante a tre e diciannove dalla fine prende il legno due volte prima di finire in fondo al sacco, e allora è destino.  Vince il Vicinalis, come detto più cinico nello sfruttare le occasioni capitategli. Per i Canottieri bei tratti di match, intesa in via di buona definizione tra i suoi player. 

I commenti sono chiusi.