Under 21 Canottieri Sedico – Fenice 1-3

Ninetto 20 marzo 2017 Commenti disabilitati su Under 21 Canottieri Sedico – Fenice 1-3
Under 21 Canottieri Sedico – Fenice 1-3

Canottieri Sedico: Del Prete, Case, De Battista, Dell’Andrea, Savi, Casucci, Colombo, Viel, De Angelis, De Biasi, Dal Farra, Saronide.  All: Demis Marsango

Fenice VeneziaMestre: Brugnolo, Boscaro, Vanin, Meo, Zupperdoni, Marton, Marchese, De Battista, Cavaglià, Hasaj, Nalesso, Moretto.  All: Luigi Pagana

Reti: ST Marton, Boscaro, Colombo (BL), De Battista.

Gli ultimi quaranta di campionato regalano, se non la vittoria, un mezzo sorriso ai ragazzi di Marsango, capaci di tener testa per larghi tratti di match all’invincibile armada della Fenice, indiscussa trionfatrice del torneo, al Palaricolt con buona quota dei suoi effettivi. Quintetto di partenza Del Prete-Savi-Colombo-De Battista e Viel: il pallino del gioco in mano ai lagunari, Sedico che risponde in transizione. Primo tempo che si conclude a reti inviolate: ad inizio ripresa Savi avrebbe la boccia buona sul rilancio telecomandato di Del Prete, di lì a poco arriva invece il vantaggio della Fenice con Marton. L’Under non molla, cerca di rimanere compatta e non si demoralizza nemmeno davanti al raddoppio degli ospiti. Negli ultimi cinque minuti di match, Marsango fa avanzare Del Prete di movimento: la mossa dà dei buoni frutti, anche se per il gol biancoblù si dovrà attendere l’ultimo giro di lancette. Succede così: salvataggio difensivo di Savi, ripartenza e Colombo è implacabile, uno a due. Anche la Fenice innesca il movimento al fine di controllare il possesso, rischiando però di subire il pareggio. Il gol del definitivo 3 a 1 arriva proprio a fil di ultima sirena: dei dodici in campo ieri Savi, Dal Farra e Viel salutano la compagnia. Se i numeri condannano questa franchigia, nondimeno prestazioni come questa consegnano all’Under Canottieri spunti costruttivi e terreno buono su cui costruire il suo futuro.

I commenti sono chiusi.